Brugo

Nome scientifico

Calluna vulgaris

Caratteri distintivi

Piccolo arbusto sempreverde con portamento cespuglioso a volte eretto e a volte semiprostrato, che ricopre il terreno circostante anche in modo compatto.
I fusti legnosi, tenaci, molto ramificati, normalmente si elevano fino a 50 cm di altezza, ma possono superare anche il metro.
Le foglie sempreverdi, sono minute (2-3 x 0,7 mm), simili a squamette appressate al fusto, lineari, embricate (che si coprono a vicenda come le tegole dei tetti), fanno forma triangolare, sono sessili con due orecchiette alla base.
I numerosi fiori ascellari, rosei e lucenti, sono inseriti in lunghi racemi semplici, terminali, spesso unilaterali (rivolti dallo stesso lato), talvolta fogliosi al di sopra dell'apice.
Il frutto, racchiuso dal calice e dalla corolla è una capsula, divisa internamente in 4 loculi contenenti semi ovoidali.

Ecologia

Molto vistosa nel periodo della fioritura (settembre-ottobre), quando dipinge di rosa vaste aree di brughiere, sottoboschi e pascoli. E’ legata a suoli acidi e terreni silicei e la si trova dalla pianura sino a 2000 m.(e a volte anche 2.700 m)

Curiosità

--

Per saperne di più

https://www.actaplantarum.org/flora/flora_info.php?id=1471&nnn=Calluna%20vulgaris

Utilizzo dei cookie

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.